Cos’è il car wrapping

Il Car Wrapping è una tecnica utilizzata per cambiare colore a un veicolo mediante l’utilizzo di pellicole adesive. Il termine deriva dall’inglese e significa: “incartare l’automobile”. Ora che lo abbiamo tradotto in italiano possiamo capire meglio in cosa consiste questa innovativa tecnica utilizzata da molti per cambiare colore alle proprie automobili.

Gli albori: il cloruro di vinile

Tutto nasce a cavallo del 1900, le basi di questa tecnologia partono da un materiale: il cloruro di vinile, inizialmente scoperto nel 1837 dal fisico e chimico francese Henri Victor Regnault(1); precedentemente l’unica possibilità che si aveva per decorare un autoveicolo era la vernice.

Inizialmente non ha guadagnato popolarità commerciale perché in origine era un materiale di difficile lavorazione a causa della sua estrema fragilità.

L’avvento del PVC

Bisogna aspettare il 1926, quando il ricercatore Waldo Lonsbury Semon(2) ha prodotto per la Società Goodrich un PVC, attraverso l’utilizzo di additivi, più flessibile e facilmente modellabile rispetto al suo
predecessore. Questo sviluppo ha portato a nuovi prodotti, fabbriche e la creazione di posti di lavoro. Questo ha dato origine al settore della pubblicità mobile rendendo il cloruro di vinile più popolare.

Gli anni ’80

Nell’articolo intitolato La storia di Carrozzeria, Chris Holderbaum chiarisce che all’inizio solo grandi clienti come l’aviazione americana poteva permettersi l’utilizzo della grafica tramite adesivo in vinile. Dagli anni ’80 la tecnologia di fustellatura diventò conveniente tanto che le piccole imprese sono state in grado di utilizzare questo sistema per marchiare i propri autoveicoli.

Gli anni ’90

All’inizio degli anni ’90, il fustellato colorato di vinile era diventato il metodo principale di contrassegnare i veicoli con scritte e loghi per aziende.

Il presente del Car-Wrapping

Con l’avvicinarsi del 21° secolo, l’emergere di nuove tecnologie ha reso possibile anche alle piccole imprese l’acquisto dell’attrezzatura necessaria per stampare in vinile anche grandi formati. Oggi, la pratica della progettazione, stampa e installazione di grafica in vinile sui veicoli è diventato un processo accessibile ai più.

Il futuro del Car-Wrapping

Essendo un settore in forte crescita, la ricerca in questo settore è costante per lo sviluppo di materiali che siano di facile installazione e più resistenti ai graffi e strappi.

Il pioniere della pubblicità su ruote

Milton Hershey, il fondatore della famosa Hershey Chocolate Company, è stato il primo a utilizzare un’auto per scopi pubblicitari dipingendo il marchio sulla sua Lancaster; era il 13 Febbraio del 1900. La decisione di marcare il suo veicolo ha reso Milton Hershey un pioniere nel campo della pubblicità e del marketing. Ciò ha portato al successo del marchio Hershey diventando il gigante globale che è oggi.
Non passò molto tempo prima che altre società notassero il successo ottenuto da Milton Hershey marchiando il proprio veicolo e presto iniziarono a seguirne l’esempio.

Lancaster-hersheys-cocoa
Lancaster hersheys cocoa

Anche le auto da corsa sono state tra le prime ad aggiungere numeri e contrassegni ai loro veicoli per differenziarli durante le gare. Non passò molto tempo prima che le aziende iniziassero a utilizzare il car wrapping come strumento di marketing.

Perché il car wrapping

Cerchiamo di capire come mai negli ultimi anni si stia diffondendo sempre di più questa “moda”. Ricordiamo che il Car Wrapping consente di cambiare colore alla nostra vettura mantenendo però al di sotto la verniciatura originale. Questo permette che il colore originale non venga compromesso e che in qualsiasi momento si possa ripristinare semplicemente rimuovendo la pellicola applicata.
Ci consente inoltre di cambiare colorazione senza dover ricorrere ogni volta ad una verniciatura totale, che richiederebbe una spesa superiore. Non bisogna, inoltre dimenticare che molte aziende lo utilizzano per allestire i loro veicoli aziendali con grafiche personalizzate a fini pubblicitari.

Questa tecnologia ha impieghi e fini differenti, non ha solo un fine estetico, è utilizzata anche per proteggere le automobili, soprattutto supercar e auto d’epoca, dalle sassate sulla parte anteriore mediante l’utilizzo di pellicole trasparenti che vengono chiamate “PPF” (Paint Protection Film). Le case automobilistiche più blasonate nel mondo delle auto sportive utilizzano questa soluzione per proteggere i loro prodotti offrendola come opzione per i loro clienti che acquistano un veicolo nuovo direttamente dalla fabbrica.

Il Wrapping non viene utilizzato solamente in campo automobilistico, può avere impieghi nei settori più disparati tra cui: imbarcazioni, elicotteri, aerei e addirittura nel mercato del mobile per personalizzare le trame degli arredi.

Tenuta della pellicola

Allo stato odierno si raggiunge la perfezione di adesione dell’adesivo alla carrozzeria dell’auto., La teconologia attuale ci permette una tenuta perfetta dell’adesivo e una lunga durata del colore nel tempo, senza avere problemi con gli agenti atmosferici avendone cura durante il lavaggio dell’auto evitando prodotti aggressivi e forti pressioni d’acqua sui bordi degli adesivi, se possibile evitare acqua calda.

Durata della pellicola

Mediamente l’installazione da parte di un’azienda di professionisti del settore fornisce una garanzia dai 5 ai 7 anni in base al tipo di pellicola applicata. Come sopra indicato, la cura al prodotto aumenta notevolmente la durata.

Car Wrapping DIY (FAI da TE)

Nonostante la facilità nel reperire i materiali da installare, l’applicazione rimane una pratica di difficile successo per mani non esperte.
Ci teniamo a ricordare che nel mondo della vendita al dettaglio è facile cadere nell’inganno dello “spendere meno”. In commercio si trovano una gran varietà di pellicole che differiscono per qualità del prodotto. Il nostro spassionato consiglio è quello di affidarsi a professionisti qualificati del settore.

Riepilogando

Riepilogando il Wrapping ci da l’opportunità di cambiare l’estetica di auto, barche, elicotteri e mobili con una spesa contenuta e con la possibilità di ritornare allo stato originale dell’oggetto in qualsivoglia momento; inoltre ci permette di proteggere una superficie, chiaramente solo utilizzando pellicole di qualità e certificate al fine di non ricevere sorprese spiacevoli una volta rimosse.

In questo articolo abbiamo deciso di spiegarvi cos’è il Car Wrapping e per cosa viene utilizzato, nei prossimi articoli spiegheremo pro e contro e risponderemo alle domande più frequenti in materia.

NOTE

(1) Henri Victor Regnault: preso dall’articolo: Henri Victor Regnault il Primo Padre del PVC (arezio.it)

(2) Waldo Lonsbury Semon: preso dall’articolo di “the plastics Hall of Fame”: Plastics Hall of Fame (plasticshof.org)

Commenta