Passo del Penice: ad un paio di ore da Milano per godersi qualche curva sull’Appennino Emiliano.

Dove si trova?

Il Passo del Penice è un valico che si trova in Emilia Romagna, più precisamente in provincia di Piacenza, la strada ed è utilizzata per raggiungere la cima dell’omonimo monte (Monte Penice).

Di seguito all’articolo vi lasciamo il link del nostro itinerario pensato per voi!!!

Il nostro itinerario

da Casello Piacenza Sud, Piacenza PC a Monte Penice – Google Maps

Abbiamo deciso di partire dal casello di Piacenza Sud per facilitare tutti i turisti che decideranno di percorrere l’itinerario.

Sulla strada che collega Piacenza a Bobbio sono presenti altre località degne di nota, che meritano di essere citate: Rivergaro, Travo e naturalmente Bobbio.

Rivergaro

Sorge sulla sponda destra del fiume Trebbia, che da il nome all’omonima valle, ed è la località che segna il confine tra la fine della pianura e l’inizio della collina piacentina.

Il Punto di aggregazione del paese è la sua piazza principale, che da qualche anno è stata pedonalizzata, così da essere più apprezzata e fruibile dai turisti in visita; all’interno di essa sono presenti bar e ristoranti.

Un’ altro punto attrattivo del paese è la passeggiata lungo la riva del fiume Trebbia che regala, soprattutto nelle calde sere d’estate, un ottima soluzione di refrigerio e relax a contatto con la natura.

E’ una località molto ben curata e studiata per essere piacevole da visitare da qualsiasi tipo di turista, di passaggio e non.

Travo

Travo visto dalla SS45 verso il Passo del Penice
Travo visto dalla SS45

Si trova sulla sponda sinistra del fiume Trebbia ed è una località nota per gli amanti di trekking.

Ha una storia millenaria e lo si può percepire percorrendo le strade della piccola località.

Non troppo distante, per gli appassionati di panorami, è possibile raggiungere la Terrazza di Pigazzano dalla quale si può ammirare tutta la vastità della pianura piacentina.

Ci troviamo a Bobbio, eletto borgo più bello d’Italia nel 2019, e la nostra salita inizia da qui!

Due righe su Bobbio

Bobbio è un borgo che si trova in provincia di Piacenza e conta circa 3500 abitanti, nel 2019 è stato eletto come borgo più bello d’Italia, ed è conosciuto per il Ponte Gobbo; su di esso gravitano molte leggende tra cui quella che narra della sua raffigurazione all’interno del famoso quadro di Leonardo Da Vinci: La Gioconda.

Il borgo oltre ad essere conosciuto per le sue bellezze artistiche, storiche e culturali è una famosa meta per i motociclisti che nei weekend di sole decidono di uscire con le loro moto alla scoperta della Valtrebbia.

IMAR 2022 “Il cuore dell’Alfa" - Ritrovo in Piazza Duomo a Bobbio di Alfa Romeo
IMAR 2022 “Il cuore dell’Alfa” – Ritrovo in Piazza Duomo a Bobbio di Alfa Romeo

Bobbio

Arrivati nel paese di Bobbio allo svincolo adiacente a piazza S. Francesco si gira a destra e si prosegue sulla strada che ci porterà in vetta al Monte Penice.

Una volta superato il centro abitato inizierà una strada in salita ricca di curve molto tecniche adatte a tutti gli appassionati di automobili e di moto; l’asfalto su tutto il percorso è ottimo e la strada è larga per divertirsi in totale sicurezza.

Cosa troverete una volta arrivati al Passo Penice?

Arrivati in cima troverete un ampio piazzale e un bar ristorante dove potrete fermarvi per una sosta ristoro o una pausa caffè.

Cappelletta Rai situata sulla strada per il Monte Penice
Cappelletta Rai situata sulla strada per il Monte Penice

Qualora vi piacesse la location, per i più temerari si può arrivare ad un livello successivo e salire a visitare il Santuario in cima al Monte Penice; nei mesi estivi adiacente alla chiesa al piano inferiore è presente un bar dove ci si può fermare per consumare uno spuntino, godendosi il meraviglioso panorama. Durante i mesi invernali è aperto anche un impianto sciistico.

Santuario di Santa Maria in Monte Penice
Santuario di Santa Maria in Monte Penice

Come proseguire il vostro itinerario.

Ora le vostre opzioni saranno due: proseguire l’itinerario sul versante dell’Oltrepò Pavese concludendo a Varzi il vostro giro, oppure potrete ripercorrere la strada fatta questa volta in discesa per arrivare a Bobbio e visitare il magico borgo.

Ristoranti e luoghi ristoro.

Durante tutto il tragitto sono presenti ristoranti dove poter assaggiare le prelibatezze della cucina tipica piacentina che vanta di numerosi DOP e tanti bar dove poter fermarsi per una breve sosta.

Abbiamo deciso di elencarvi alcuni ristoranti:

Ultimi accorgimenti

In Val Trebbia sono presenti numerose specie selvatiche. Il suo habitat incontaminato è un posto ideale per volatili e quadrupedi quali cinghiali, lepri, volpi, daini, caprioli e cervi.

Noi abbiamo avuto la fortuna di incontrare una coppia di caprioli; la femmina non ha disdegnato di farsi fotografare la sua classica macchia bianca a forma di cuore posizionata sul posteriore.

Quindi fate attenzione e guidate con prudenza!

Capriolo in Val Trebbia verso il Passo del Penice

Commenta